Lo sapevi che…il sudore fa male ai capelli?

Lo sapevi che…il sudore fa male ai capelli?

Perché il sudore fa male ai capelli?

Tutti noi vogliamo un corpo perfetto e naturalmente  un capello sano e bello giusto? Per chi non l osa, il sudore fa male al capello.
Il sudore è costituito da cloruro di sodio – il sale – e grasso che sono prodotti dalle ghiandole della pelle. Con l’attività fisica la produzione di questi elementi viene aumentata, causando danni ai capelli. Il sale in eccesso –ad esempio – può rinsecchire il capello ed il grasso che ha una funzione protettiva, può ostruire il follicolo.
Aldilà del danno fisico, c’è anche un peggioramento di aspetto, perché il sale e  i grassi sono liquidi e collocandosi sui fili capillari peggiorano l’aspetto estetico del capello.

Bisogna smettere di sudare? Impossibile, quindi si ricorre ad alcuni accorgimenti:
–       raggruppare i capelli in modo che il contatto con il sudore sia il minore possibile; per questo si può usare un elastico, una treccia, una coda di cavallo o quelle fasce elastiche antisudore.
–       Applicare una crema leave-in con silicone solubile o olio vegetale prima di cominciare l’attività fisica. Questo formerà una pellicola protettiva sul capello.
–       L’olio vegetale possiede una azione antiossidante che garantisce una protezione doppia, riducendo i radicali liberi ed il rinsecchimento dovuto alla presenza del sale nel sudore.Lavare oppure no i capelli?

Dopo aver chiarito cosa provoca il sudore direi che la risposta è SI. Il lavaggio pulisce i capelli dal sale e dal grasso prodotto e questa azione ristabilisce un corretto PH del cuoio capelluto e conseguentemente dei capelli.
Lavare i capelli ed usare un balsamo condizionatore con presenza di aceto di mela è un ottimo suggerimento.; secondo alcuni esperti, la sudorazione dilata il bulbo capillare e l’utilizzo di questi prodotti attenua questa azione e soprattutto – come già ricordato – neutralizza il pH del cuoio capelluto.

Visita il nostro shop ONLINE https://shop.belezapura.it


Seguici su queste pagine, oppure  visitando  Facebook ed Instagram per essere sempre aggiornata